Incontro con Tamburini

Leggiamo insieme quattro autori americani contemporanei – Primo incontro 17 novembre

Alessandro Tamburini traccia una breve introduzione alla narrativa americana del Novecento, narrativa di un paese giovane, non obbligato, come i paesi europei, a confrontarsi continuamente con una grande tradizione culturale e letteraria.

A partire da tre grandi autori, Faulkner, Hemingway e Fitzgerald, la narrativa è estremamente ricca. Alcuni temi ricorrenti: il mito della frontiera, il viaggio come meta in sè (Kerouac), il mito del self made man.

Fra i quattro autori proposti, Tamburini si sofferma maggiormente su Cormac Mc Carthy, che il gruppo conosce bene.

Scrittore estremamente appartato, con la border trilogy raggiunge l’apice della sua scrittura; composta da Cavalli selvaggi (già letto dal gruppo), Oltre il confine, e Città della pianura dove i due protagonisti dei romanzi precedenti si incontrano.

Alcuni temi: il viaggio come elemento costitutivo della vita; la forza della scrittura asciutta; l’oggettività, “mostrare” e non “dire”, ovvero i personaggi ci parlano attraverso i loro gesti e i loro silenzi, senza nessuna concessione alla psicologia; la violenza biblica del mondo; la natura spietata; gli incontri.

Film consigliati: Into the wild, Easy rider.

John Fante: l’energia, la vitalità, la voglia di vivere, l’emigrazione italiana.

Altri libri consigliati: Chiedi alla polvere, La strada per Los Angeles.

Don DeLillo: Underworld molto famoso ma non altrettanto riuscito.

Rumore bianco: quadro molto efficace della società americana dominata dal consumismo, dal potere dei media, dall’illusione dell’appagamento dei propri desideri. Una nube tossica misteriosa copre improvvisamente la città, una minaccia primitiva, quasi metafisica (e il pensiero va ancora a Mc Carthy …).

Philip Roth, Pastorale americana, del 1997, è considerato uno tra i romanzi mondiali più importanti degli ultimi decenni; primo libro di una trilogia sull’America (seguito da Ho sposato un comunicta e La macchia umana), narra una grande vicenda familiare con grande densità.

Altri libri consigliati: Indignazione, appena uscito, Patrimonio, Everyman; Lamento di Portnoy è invece un libro di difficile lettura, una scrittura irruente senza una trama precisa.

Altri libri da leggere:

Paul Auster, Trilogia di New York; Mr Vertigo

Sherwood Anderson, I racconti dell’Ohio

Gli spunti sono molti, i libri consigliati anche … buona lettura a tutti!

Ci incontreremo nei prossimi tre mesi per parlare dei libri, e infine a marzo incontreremo nuovamente Tamburini per tirare le fila del percorso di lettura.

Incontro con Tamburiniultima modifica: 2009-11-18T18:29:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento