Timbuctù

di Paul Auster, Einaudi, 1999 ne parliamo giovedì 15 ottobre 2009  L’incipit: “Mr Bones sapeva che Willy non sarebbe rimasto a lungo in questo mondo. La tosse era dentro di lui da più di sei mesi, e non c’era ombra di possibilità che se ne liberasse. Lentamente, inesorabilmente, senza mai deviare verso un miglioramento, il male aveva assunto vita autonoma, … Continua a leggere