storia del nostro gruppo di lettura

Il gruppo di lettura delle biblioteche comunali di Cavalese e Tesero è nato nel novembre 2006, grazie ad una proposta dell’Ufficio per il Sistema Bibliotecario Trentino. Inizialmente, è partito attorno ad un percorso, ad una tematica specifica, guidato da un conduttore con il compito di introdurre e orchestrare il percorso e poi il discorso corale che si è venuto a sviluppare.

Siamo partiti infatti con cinque incontri, a cadenza mensile, guidati da Alessandro Genovese, insegnante e scrittore (Eravamo davvero felici, ed. Oppure, 2001), con un percorso di lettura centrato sulla “perdita di identità” nella letteratura del Novecento, indagato attraverso la lettura e l’analisi di quattro romanzi ed un racconto:

Dino Buzzati, Bàrnabo delle montagne
Silvio D’Arzo, “Casa d’altri”
Amos Oz, Conoscere una donna
Claudio Piersanti, Luisa e il silenzio
Abraham Yehoshua, Un divorzio tardivo

Quattro opere lontane nel tempo e nello stile, ma capaci come poche altre di raccontare lo smarrimento, l’angoscia e i vani tentativi di riscatto di chi si trova improvvisamente a fare i conti con una realtà imprevista e con lo sgretolarsi di un mondo di valori e di abitudini fino a poco prima dato per immutabile.

Un uomo del servizio segreto israeliano, un’impiegata in una fabbrica di giocattoli del Nord Italia, un giovane guardiaboschi e un «prete da sagre» confinato in un paesino emiliano: personaggi assai diversi fra loro, accomunati però da una condizione esistenziale segnata da solitudine, spaesamento e, soprattutto, perdita della propria identità e delle proprie certezze

Il gruppo, acquisita una progressiva autonomia, ha poi proseguito in maniera autonoma, ed ha continuato ad incontrarsi, una volta al mese, alternativamente a Cavalese e a Tesero. I partecipanti, inizialmente una ventina, si sono poi un po’ ridotti, ma possiamo contare su almeno una decina di fedelissimi.

Il primo libro scelto è stato L’amore fatale di Ian Mc Ewan (8 maggio 2007) e l’incontro ha fornito anche l’occasione per discutere a lungo di come ciascuno di noi vive la lettura.

Per i successivi tre incontri abbiamo scelto libri centrati sul tema dell’emigrazione e del rapporto fra diversi gruppi etnici e minoranze:
Scontro di civiltà per un ascensore in Piazza Vittorio di Amara Lakhous (5 giugno 2007)
L’analfabeta di Agota Kristof e Il dono di Gabriel di Hanif Kureishi (3 luglio 2007) 
L’italiana di Joseph Zoderer (7 agosto)

Abbiamo poi deciso di proseguire con libri di autori di diversi paesi del mondo, magari meno conosciuti, soffermandoci per 2/3 incontri su ogni paese.

Abbiamo cominciato con tre incontri sul Sudafrica:
Vergogna di J.M. Coetzee (11 settembre 2007)
Ai figli dei miei figli di Sindiwe Magona (9 ottobre)
Storia di mio figlio di Nadine Gordimer (10 novembre)

Nell’incontro di novembre abbiamo anche scelto di chiamare il nostro gruppo “Viaggi di carta” e di avviare il nostro blog, idea nata già da tempo. Abbiamo deciso di proseguire la nostra esplorazione di mondi diversi attraverso i libri spostandoci in Giappone.

Appuntamento dunque il 14 dicembre con Il paese delle nevi del premio Nobel Yasunari Kawabata.

Per partecipare al gruppo o per informazioni:

Biblioteca comunale di Cavalese cavalese@biblio.infotn.it
Biblioteca comunale di Tesero tesero@biblio.infotn.it

storia del nostro gruppo di letturaultima modifica: 2007-11-26T18:15:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo